Recensioni de CELLULAR

A prima vista “Cellular” sembra l’ennesimo insulso film costruito attorno alle moderne tecnologie che hanno invaso e schiavizzato la società moderna. Con tali premesse, il rischio di ritrovarsi di fronte all’ennesimo film banale e scontato è alto, “Cellular” invece si impone come un thriller/action avvincente con una gradevole dose di humour diretto con brio dal regista californianiano David R. Ellis.

La sceneggiatura di Larry Cohen, già autore del buon “In linea con l’assassino” (soggetti molto simili, dato che anche in quel caso il thrilling correva sul “filo di un telefono”), non è certo il punto forte di “Cellular”, la trama è infatti scontata e priva di validi colpi di scena. Eppure questa pellicola riesce a coinvolgere lo spettatore che subito sprofonda in una spirale adrenalinica senza facile uscita. Kim Basinger è sempre bella, Jason Statham tosto da spezzare l’acciaio, William H. Macy inquieto ma equilibrato, Chris Evans giovane, bello e convincente. In un film che non nasconde le pubblicità a marchi famosi, è bello vedere che l’anima commerciale è tuttavia condita da ingredienti appetitosi. Jessica Biel ha solo il tempo di far vedere la sua bellezza tanto sono poche le sue battute.


“Cellular” è un film che entusiasma senza alcuna pretesa, grazie ad un mix di ottime scene di azione, momenti di alta tensione e situazioni divertenti.

Back to Top